• god morning 18 homeRiparte “God morning-un buongiorno da Dio”, l’iniziativa del Servizio per la pastorale giovanile di Pompei per accompagnare i giovani (e non solo) nel tempo di Quaresima. Per iscriversi occorre scaricare l’app Telegram sul proprio smartphone, cercare il canale @gmpompei e unirsi. Gli iscritti riceveranno, ogni mattina, un messaggio con il Vangelo del giorno e una nota audio di commento proposta, tra gli altri, dall’Arcivescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo, dal Vescovo di Nola, Mons. Francesco Marino, dal Vescovo di Mazara del Vallo, Mons. Domenico Mogavero, e dal Vescovo ausiliare di Napoli, Mons. Lucio Lemmo. God morning è realizzato con l’Azione Cattolica e l’Agesci di Pompei, la Diocesi di Nola e la Parrocchia “San Matteo” di Marsala (Tp).

  • esercizi spir 18 home“Benedetto Dio che ci ha rigenerato” (1 Pt 1,3), dalla Rigenerazione alla Benedizione. È questo il tema degli “Esercizi Spirituali per tutti”, in programma al Santuario dal 28 febbraio al 2 marzo. Dopo il successo dello scorso anno, Pompei ripropone questa bellissima esperienza, occasione di ascolto e di meditazione della Parola di Dio, perché ognuno possa consolidare il proprio cammino di rinnovamento spirituale in preparazione alla Pasqua del Signore. Quest’anno a guidare gli incontri sarà Sr. Elena Bosetti, biblista e teologa. L’appuntamento è per tutti, alle 19.45.
  • percorso anima homeIl Santuario è stato scelto tra i luoghi di culto della Campania, inseriti nel progetto “Campania percorsi dell’anima”, promosso dalla Regione con l’Assessorato allo sviluppo e promozione del Turismo, nell’ambito dei progetti di eccellenza finanziati dal MiBACT, per promuovere lo straordinario patrimonio regionale legando il turismo agli itinerari naturalistico-religiosi, mettendo in rete i complessi monumentali dedicati alla fede. Il progetto prevede la creazione di diversi strumenti di comunicazione tra i quali la piattaforma web www.incampania.com, l’App che consentirà ai turisti di geolocalizzarsi e dalla quale sarà possibile scaricare il video di presentazione dei vari punti di interesse e le audioguide informative, i Passaporti che potranno essere
    Leggi tutto...
  • B longoÈ “Un mestiere per il futuro” il nuovo progetto pensato dal Santuario, in collaborazione con la Caritas Nazionale, per i giovani considerati “a rischio”. Attivo, a breve, presso il Centro Educativo “Bartolo Longo”, il progetto coinvolgerà 16 ragazzi, di età compresa tra i 16 e i 18 anni, che potranno frequentare, per tre anni, laboratori teorici e pratici per falegname, idraulico, estetista e parrucchiere. Per i soli aspiranti estetista o parrucchiere il progetto prevede la partecipazione a corsi specifici organizzati da Scuole riconosciute giuridicamente che, al termine del percorso, rilasceranno apposita certificazione. I giovani che frequenteranno i laboratori per falegname ed idraulico riceveranno un attestato rilasciato dall’artigiano esperto che li guiderà durante il corso.
 

Supplica alla Vergine

 

I Papi e Pompei

 
 

1979

 

2003

 

2008

 

2015

 
S.E. Mons.

Tommaso Caputo

Donazione PayPal

Importo:
Donazione per le Opere sociali del Santuario, che è possibile conoscere nel dettaglio, consultando la sezione in basso.

Orari e Celebrazioni

Il Rosario e la Nuova Pompei

OFFERTE AL SANTUARIO

 
borse_studio

Borse di Studio

Leggi Altro >>
home_restauro

Restauro

Apri >>
Stampa

Home Page

Pompei è opera di Dio

tempio dello Spirito, luogo di conversione e di riconciliazione, di misericordia e di preghiera, di spiritualità e di santità. È città di Maria, venerata come Vergine del Rosario, alla cui scuola milioni di pellegrini imparano ad ascoltare le parole del suo figlio Gesù e a farne una ragione di vita.

Pompei è dono dell’amore di Bartolo Longo

un innamorato della vita, un avvocato santo, che, animato da una straordinaria pietà mariana, ha impegnato tutta la vita a servizio del Vangelo, costruendo una nuova città dell’amore.

Pompei è Rosario

progetto di vita, via che conduce alla contemplazione dei misteri della salvezza, rifugio sicuro nelle prove della vita, catena che lega i cuori a Dio e ci fa fratelli. È Supplica, preghiera filiale, fiduciosa e devota alla Madre del Signore. È missione mariana, mandato apostolico, servizio della Parola, impegno di annuncio della buona notizia del Vangelo con Maria e per Maria, la Vergine dell’ascolto e del fiato.

Pompei è laboratorio di solidarietà e di promozione umana

migliaia di ragazzi e ragazze, di uomini e donne, vittime del disagio sociale, sono stati accolti e restituiti alla propria dignità umana, sperimentando il calore di una casa e di una famiglia.

Pompei è crocevia di uomini e di popoli

di culture e di nazionalità, luogo di incontro di una umanità assetata di Dio e desiderosa di legalità e di giustizia, di speranza e di pace. È portale d’eternità, proiezione dell’umanità nel tempo di Dio, profezia sul futuro dell’uomo e della storia. È “città posta sul monte” per indicare a tutti gli uomini di buona volontà il cammino da compiere per raggiungere, guidati dalla Vergine Maria, la città di Dio, la santa Gerusalemme.