• calendario tav 2016Per il 2016, il Santuario ha realizzato un calendario da tavolo con gli appuntamenti più importanti, gli orari delle celebrazioni e le notizie utili. Accogliendo le richieste dei devoti della Madonna e del Beato Bartolo Longo si è, infatti, pensato di dar vita ad uno strumento maneggevole e chiaro per aiutare i fedeli a ricordare gli avvenimenti più rilevanti e le principali celebrazioni. Ogni mese sono indicati gli appuntamenti da non dimenticare: il Buongiorno a Maria, i Venti Sabati del Santo Rosario e le Novene, la Supplica, la Discesa del Quadro. Suggestive immagini della Basilica e degli eventi che hanno segnato la vita del Santuario e delle opere di carità ad esso annesse accompagneranno i fedeli per tutto questo anno speciale, in cui la Chiesa universale celebrerà il Giubileo della Misericordia. Nelle ultime pagine, numeri utili e orari delle celebrazioni. Si può acquistare facendone richiesta alla Segreteria Generale. Al prezzo del calendario va aggiunto il costo della spedizione.
  • locandina 20 sabati 15Sabato 23 maggio è ripresa la pratica dei XX sabati, che Bartolo Longo istituì come cammino di preghiera in preparazione al doppio appuntamento con la Supplica, l’8 maggio e la prima domenica di ottobre. Nell’animazione delle celebrazioni saranno coinvolti i parroci e i fedeli di comunità provenienti da ogni parte della Campania. Insieme a loro anche fedeli impegnati in gruppi, movimenti, associazioni. Un modo per dire come il Santuario di Pompei sia davvero casa di tutti, cenacolo di coloro che si affidano a Maria per andare a Cristo. Fino al 20 giugno si mediterà sui misteri della gioia e saranno nella città mariana la forania di Angri, che appartiene alla diocesi di Nocera-Sarno; la parrocchia battipagliese di Sant’Antonio di Padova; il Rinnovamento nello Spirito della Campania; i pellegrini e i devoti di San Ludovico da Casoria.

    Misteri Gioia       Misteri LuceMisteri Dolore

     

 

Supplica alla Vergine

 

I Papi e Pompei

 
 

1979

 

2003

 

2008

 
S.E. Mons.

Tommaso Caputo

Donazione PayPal

Importo:
Donazione al Pontificio Santuario delle Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei

Orari e Celebrazioni

Il Rosario e la Nuova Pompei

OFFERTE AL SANTUARIO

 
borse_studio

Borse di Studio

Leggi Altro >>
home_restauro

Restauro

Apri >>
Stampa

Home Page

Pompei è opera di Dio

tempio dello Spirito, luogo di conversione e di riconciliazione, di misericordia e di preghiera, di spiritualità e di santità. È città di Maria, venerata come Vergine del Rosario, alla cui scuola milioni di pellegrini imparano ad ascoltare le parole del suo figlio Gesù e a farne una ragione di vita.

Pompei è dono dell’amore di Bartolo Longo

un innamorato della vita, un avvocato santo, che, animato da una straordinaria pietà mariana, ha impegnato tutta la vita a servizio del Vangelo, costruendo una nuova città dell’amore.

Pompei è Rosario

progetto di vita, via che conduce alla contemplazione dei misteri della salvezza, rifugio sicuro nelle prove della vita, catena che lega i cuori a Dio e ci fa fratelli. È Supplica, preghiera filiale, fiduciosa e devota alla Madre del Signore. È missione mariana, mandato apostolico, servizio della Parola, impegno di annuncio della buona notizia del Vangelo con Maria e per Maria, la Vergine dell’ascolto e del fiato.

Pompei è laboratorio di solidarietà e di promozione umana

migliaia di ragazzi e ragazze, di uomini e donne, vittime del disagio sociale, sono stati accolti e restituiti alla propria dignità umana, sperimentando il calore di una casa e di una famiglia.

Pompei è crocevia di uomini e di popoli

di culture e di nazionalità, luogo di incontro di una umanità assetata di Dio e desiderosa di legalità e di giustizia, di speranza e di pace. È portale d’eternità, proiezione dell’umanità nel tempo di Dio, profezia sul futuro dell’uomo e della storia. È “città posta sul monte” per indicare a tutti gli uomini di buona volontà il cammino da compiere per raggiungere, guidati dalla Vergine Maria, la città di Dio, la santa Gerusalemme.