• rosarioIn tanti stanno seguendo la diretta streaming del Rosario, recitato alle ore 17.00, nella Cappella Beata Vergine del nostro Santuario. Ma è necessario pregare di più e c’è bisogno di ciascuno. Per questo abbiamo proposto a tutti di recitare il Rosario per tutto il giorno, a turno. Ogni giorno, dalle 7 alle 22, ogni fedele sceglie una mezz’ora nella quale recitare il Rosario, così da creare una lunga catena di preghiera. È possibile comunicare l’orario scelto sulla pagina Facebook ufficiale “Pontificio Santuario di Pompei”, mediante un post specifico dedicato all’iniziativa. In questi giorni difficili, nei quali il dolore e l’angoscia sembrano aver il sopravvento, accogliamo l’invito di Papa Francesco a unire le nostre voci in una preghiera unanime
    Leggi tutto...
  • liveViviamo un momento difficile e proprio ora deve farsi più intensa la preghiera e più forte la speranza. Il Santuario di Pompei è vicino ai devoti della Vergine del Rosario con 3 appuntamenti di preghiera quotidiani in streaming sulla pagina Facebook ufficiale "Pontificio Santuario di Pompei":
    alle ore 10.00, Santa Messa, dalla Cappella "Beata Vergine";
    alle ore 12.00, Supplica alla Madonna di Pompei, recitata dall'Arcivescovo, Mons. Tommaso Caputo;
    alle ore 17.00, Santo Rosario, dalla Cappella "Beata Vergine".
     
  • lettera webL'Arcivescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo, ha indirizzato una lettera, dal titolo "L'ora della preghiera, il tempo della speranza", ai pompeiani e ai devoti della Madonna del Rosario per sostenerli in questo momento così difficile a causa della diffusione del coronavirus.

     
  • preghieraVi proponiamo la preghiera inviata dall'Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute della CEI per essere uniti in questa difficile attualità che stiamo vivendo.
     
  • sospensione celebrazioniIn seguito al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 e in continuità con gli orientamenti della Conferenza Episcopale Italiana, si comunica che, dal 9 marzo al 3 aprile 2020, nel Santuario e nelle parrocchie di Pompei non saranno celebrate Sante Messe. Il Santuario sarà, comunque, aperto per la preghiera personale. Continuiamo a guardare al futuro con speranza certa e fede salda e a pregare tutti insieme perché la Madonna e il Beato Bartolo Longo sostengano l'opera instancabile di medici e operatori sanitari e intercedano per l'umanità ferita.
  • god morning webDal 26 febbraio torna “God Morning”, l’iniziativa del Servizio per la Pastorale Giovanile di Pompei, che guiderà il cammino social nella meditazione della Parola di Dio nel Tempo di Quaresima. A darle il via sarà l’Arcivescovo, Mons. Tommaso Caputo, che regalerà il commento al Vangelo del Mercoledì delle Ceneri. Tante le novità per questo 2020. Dal lunedì al giovedì, ogni mattina, sul canale Telegram, sul profilo Instagram, sulla pagina Facebook e su Twitter, la meditazione del Vangelo del giorno. Il venerdì, saranno suggeriti digiuni particolari, mentre il sabato sarà proposta la pratica dei Venti Sabati. La domenica, infine, a commentare il Vangelo saranno i responsabili e gli ospiti delle opere di carità del Tempio mariano.
 

Supplica alla Vergine

 

I Papi e Pompei

 
 

1979

 

2003

 

2008

 

2015

 
S.E. Mons.

Tommaso Caputo

Donazione PayPal

Importo:
Donazione per le Opere sociali del Santuario, che è possibile conoscere nel dettaglio, consultando la sezione in basso.

Orari e Celebrazioni

Il Rosario e la Nuova Pompei

OFFERTE AL SANTUARIO

 
borse_studio

Borse di Studio

Leggi Altro >>
home_restauro

Restauro

Apri >>
Stampa

Home Page

Pompei è opera di Dio

tempio dello Spirito, luogo di conversione e di riconciliazione, di misericordia e di preghiera, di spiritualità e di santità. È città di Maria, venerata come Vergine del Rosario, alla cui scuola milioni di pellegrini imparano ad ascoltare le parole del suo figlio Gesù e a farne una ragione di vita.

Pompei è dono dell’amore di Bartolo Longo

un innamorato della vita, un avvocato santo, che, animato da una straordinaria pietà mariana, ha impegnato tutta la vita a servizio del Vangelo, costruendo una nuova città dell’amore.

Pompei è Rosario

progetto di vita, via che conduce alla contemplazione dei misteri della salvezza, rifugio sicuro nelle prove della vita, catena che lega i cuori a Dio e ci fa fratelli. È Supplica, preghiera filiale, fiduciosa e devota alla Madre del Signore. È missione mariana, mandato apostolico, servizio della Parola, impegno di annuncio della buona notizia del Vangelo con Maria e per Maria, la Vergine dell’ascolto e del fiato.

Pompei è laboratorio di solidarietà e di promozione umana

migliaia di ragazzi e ragazze, di uomini e donne, vittime del disagio sociale, sono stati accolti e restituiti alla propria dignità umana, sperimentando il calore di una casa e di una famiglia.

Pompei è crocevia di uomini e di popoli

di culture e di nazionalità, luogo di incontro di una umanità assetata di Dio e desiderosa di legalità e di giustizia, di speranza e di pace. È portale d’eternità, proiezione dell’umanità nel tempo di Dio, profezia sul futuro dell’uomo e della storia. È “città posta sul monte” per indicare a tutti gli uomini di buona volontà il cammino da compiere per raggiungere, guidati dalla Vergine Maria, la città di Dio, la santa Gerusalemme.