• Locandina-ex-alunniIl 25 e il 26 ottobre prossimi, presso il Centro Educativo “Bartolo Longo” della città mariana, si terrà il Convegno Nazionale degli ex-Alunni delle Opere Pompeiane. Il tema affrontato sarà “L’intuizione di Bartolo Longo: la musica per i giovani è una chance nella vita”. Il Beato fondatore della nuova Pompei riteneva, infatti, la musica un elemento fondamentale per la crescita morale e l’educazione dei ragazzi. Per questo, nel 1894, fondò la Banda musicale del Pontificio Istituto che porta il suo nome. Il Convegno sarà, dunque, occasione per festeggiare il 120° anniversario del Complesso Bandistico “Bartolo Longo-Città di Pompei” che, ancora oggi, porta nel mondo note di amore e di speranza sulle orme tracciate proprio dall’avvocato santo. Il Convegno prenderà il via
    Leggi tutto...
  • CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA
    NOTA DELL’UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
    Il matrimonio in cui crediamo
     
    ucs microLa notizia della trascrizione oggi, in Campidoglio, di matrimoni tra persone dello stesso sesso, avvenuti all’estero, sorprende perché oltre a non essere in linea con il nostro sistema giuridico, suggerisce una equivalenza tra il matrimonio ed altre forme che ad esso vengono impropriamente collegate. Una tale arbitraria presunzione, messa in scena proprio a Roma in questi giorni, non è accettabile. L’augurio è che il rispetto delle persone individuali sia sempre salvaguardato nelle loro legittime attese e nei loro bisogni, senza mai prevaricare il dato della famiglia.
    Leggi tutto...
  • incontri vocazionali 14Continua, anche quest’anno, al Santuario di Pompei, il percorso di preghiera per le vocazioni organizzato dal Centro Regionale Vocazioni. In vista della Celebrazione Nazionale della 52° Giornata Mondiale di preghiera per le Vocazioni, in programma ad aprile, si è pensato di offrire un percorso formativo per operatori pastorali. Gli incontri si terranno presso il Centro Educativo “Beata Vergine del Rosario” alle ore 16.30, e saranno tenuti da esperti e membri dell’Ufficio Nazionale Vocazioni, mentre i momenti liturgici saranno animati dai CDV diocesani e presieduti da Eccellentissimi Vescovi di diocesi della Campania. Il primo incontro si terrà giovedì 23 ottobre 2014, alle ore 16.30 presso il “Centro Beata Vergine”con il tema “Scoprire l’uomo come vocazione: dalle esperienze attuali alle
  • santa messa tv2000-2014Ricominciano le celebrazioni in diretta da Pompei su TV2000, l'emittente della CEI, visibile sul canale 28 del Digitale Terrestre, sul canale 140 di Sky e sul canale 18 di TV Sat, che può essere seguita anche in streaming sul sito www.TV2000.it. Dal 22 settembre al 30 novembre, tutti i giorni, alle ore 8.30, sarà trasmessa la santa Messa celebrata presso l'Altare della Madonna. Dal 1° ottobre, poi, torna anche l'appuntamento con il “Buongiorno a Maria”, che dà inizio all’ottobre mariano di Pompei. Dal lunedì al sabato, alle 6.25 i devoti della Madonna di Pompei di tutta Italia potranno partecipare allo speciale momento di preghiera con il quale affidare alla Madonna il giorno che inizia. L’iniziativa è stata organizzata d'intesa con il Pastore della Chiesa pompeiana, l'Arcivescovo Tommaso Caputo, che ha invitato i fedeli a partecipare a questo rito per iniziare la
    Leggi tutto...
 

Supplica alla Vergine

 

I Papi e Pompei

 
 

1979

 

2003

 

2008

 
S.E. Mons.

Tommaso Caputo

Donazione PayPal

Importo:
Donazione al Pontificio Santuario delle Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei

Orari e Celebrazioni

Il Rosario e la Nuova Pompei

OFFERTE AL SANTUARIO

 
borse_studio

Borse di Studio

Leggi Altro >>
home_restauro

Restauro

Apri >>
Stampa

Home Page

Pompei è opera di Dio

tempio dello Spirito, luogo di conversione e di riconciliazione, di misericordia e di preghiera, di spiritualità e di santità. È città di Maria, venerata come Vergine del Rosario, alla cui scuola milioni di pellegrini imparano ad ascoltare le parole del suo figlio Gesù e a farne una ragione di vita.

Pompei è dono dell’amore di Bartolo Longo

un innamorato della vita, un avvocato santo, che, animato da una straordinaria pietà mariana, ha impegnato tutta la vita a servizio del Vangelo, costruendo una nuova città dell’amore.

Pompei è Rosario

progetto di vita, via che conduce alla contemplazione dei misteri della salvezza, rifugio sicuro nelle prove della vita, catena che lega i cuori a Dio e ci fa fratelli. È Supplica, preghiera filiale, fiduciosa e devota alla Madre del Signore. È missione mariana, mandato apostolico, servizio della Parola, impegno di annuncio della buona notizia del Vangelo con Maria e per Maria, la Vergine dell’ascolto e del fiato.

Pompei è laboratorio di solidarietà e di promozione umana

migliaia di ragazzi e ragazze, di uomini e donne, vittime del disagio sociale, sono stati accolti e restituiti alla propria dignità umana, sperimentando il calore di una casa e di una famiglia.

Pompei è crocevia di uomini e di popoli

di culture e di nazionalità, luogo di incontro di una umanità assetata di Dio e desiderosa di legalità e di giustizia, di speranza e di pace. È portale d’eternità, proiezione dell’umanità nel tempo di Dio, profezia sul futuro dell’uomo e della storia. È “città posta sul monte” per indicare a tutti gli uomini di buona volontà il cammino da compiere per raggiungere, guidati dalla Vergine Maria, la città di Dio, la santa Gerusalemme.