Stampa

Fase diocesana del Sinodo

sinodoL'incontro di formazione per gli operatori delle Opere di carità e delle parrocchie cittadine, tenutosi lo scorso 23 ottobre, è stata l'occasione per dare inizio, a Pompei, alla fase diocesana del Sinodo dei vescovi. La liturgia della Parola è stata presieduta dall'Arcivescovo della Città mariana, Monsignor Tommaso Caputo. «Come in ogni diocesi del mondo - ha detto il Prelato - nei prossimi mesi, nelle parrocchie, nelle comunità religiose, nelle aggregazioni laicali, nelle Opere di carità, raccoglieremo le istanze per offrirle in alcuni incontri che verranno programmati. Si contribuirà a formare un primo documento e, dopo ulteriori consultazioni a livello nazionale, uno strumento di lavoro definitivo che sarà sottoposto all'Assemblea generale del
Sinodo presieduta dal Papa nel 2023. Un percorso che coinvolgerà il popolo di Dio e, a differenza dei Sinodi del passato, non solo i vescovi, una consultazione dal basso con l’ascolto dei battezzati. “Sinodo” si può tradurre con le parole “camminare insieme”. Ed è un altro dei motivi per i quali è bello iniziare il cammino proprio qui, e con voi, oggi. Anche le Opere di carità arrivano lontano, solo se sanno camminare una accanto all’altra, se vivono davvero unità e collaborazione reciproca, se pregano e lavorano insieme».