• facciataDomenica 6 ottobre 2019, Monsignor Stefano Russo, Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, ha presieduto la celebrazione della Messa e la recita della Supplica sul sagrato della Basilica di Pompei. A mezzogiorno, Papa Francesco, durante l’Angelus, ha invocato la Vergine Maria, donna di fede, alla vigilia della festa della Madonna del Rosario «in comunione con i fedeli radunati a Pompei per la tradizionale Supplica». L’omelia di Monsignor Russo è stata dedicata al tema della fede, di cui fu testimone il Beato Bartolo Longo, Fondatore del Santuario. «Quando, nel 1872, il Beato Bartolo Longo vi giunse – ha detto il celebrante – la Valle di Pompei era una terra desolata, abitata da uno sparuto gruppo di contadini, finanche
    Leggi tutto...
  • tv2000 ott 19Ritorna, su Tv2000, l’appuntamento con la santa Messa in diretta dal Santuario di Pompei. Dal 1° ottobre al 2 novembre, alle 8.30 di ogni mattina, i fedeli di tutta Italia potranno seguire la celebrazione eucaristica trasmessa dall’emittente della Conferenza Episcopale Italiana. Inoltre, sempre dal 1° ottobre, dal lunedì al sabato, alle 6.30, Tv2000 trasmetterà in diretta televisiva anche il “Buongiorno a Maria”, la preghiera con cui affidare il nuovo giorno che inizia alla Madonna.

  • nomina caputoIl Cardinale Edwin Frederick O’Brien, Gran Maestro dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, ha designato l'Arcivescovo di Pompei, Monsignor Tommaso Caputo, al ruolo di Assessore dell’Ordine. La nomina, entrata in vigore a partire dal mese di settembre, è stata approvata da Papa Francesco. Pubblichiamo il link all'intervista resa dal Prelato a Francois Vayne e pubblicata sul sito dell'Ordine. "Il mio legame con l’Ordine - ha detto tra l'altro Monsignor Caputo - risale a circa due decenni fa ed è diventato ancora più forte nel 2012, quando mi è stata affidata la Prelatura di Pompei, una città particolarmente cara al cuore e alla spiritualità di tutti i Cavalieri e le Dame del Santo Sepolcro. Pompei è sorta a nuova vita dalla
    Leggi tutto...
  • buongiorno maria web 19Si avvicina il mese di ottobre dedicato al Santo Rosario e, sin da martedì 1 fino a giovedì 31 ottobre (tutti i giorni escluse le domeniche), i fedeli si ritroveranno in Santuario per cominciare la loro giornata con la tradizionale preghiera del “Buongiorno a Maria”. Quest’anno la riflessione sarà dedicata al tema “Il Rosario scuola di preghiera e di missione”. Si è voluto così unirsi all’iniziativa pastorale che Papa Francesco, accogliendo l’invito della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli, desidera estendere a tutta la Chiesa: celebrare un mese missionario straordinario proprio nel mese di ottobre 2019. Un evento straordinario da celebrare a cento anni dalla pubblicazione della Lettera apostolica “Maximum Illud” di Papa Benedetto XV
    Leggi tutto...
 

Supplica alla Vergine

 

I Papi e Pompei

 
 

1979

 

2003

 

2008

 

2015

 
S.E. Mons.

Tommaso Caputo

Donazione PayPal

Importo:
Donazione per le Opere sociali del Santuario, che è possibile conoscere nel dettaglio, consultando la sezione in basso.

Orari e Celebrazioni

Il Rosario e la Nuova Pompei

OFFERTE AL SANTUARIO

 
borse_studio

Borse di Studio

Leggi Altro >>
home_restauro

Restauro

Apri >>
Stampa

Benedetto XVI a Pompei

Anche il successore di Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI, volle venire pellegrino a Pompei. Era il 19 ottobre del 2008.
Accolto dall’Arcivescovo Mons. Carlo Liberati, Delegato Pontificio, e da decine di migliaia di persone, affidò “alla Madre di Dio, nel cui grembo il Verbo si è fatto carne” il Sinodo dei Vescovi, allora in corso. Ricordando, poi, la figura del Fondatore e Beato Bartolo Longo, ne sottolineò la radicale conversione, dicendo: “Dove arriva Dio, il deserto fiorisce! Anche il Beato Bartolo Longo, con la sua personale conversione, diede testimonianza di questa forza spirituale che trasforma l’uomo interiormente e lo rende capace di operare grandi cose secondo il disegno di Dio”.
Il Pontefice rilevò quale fosse il “segreto” di Pompei, terrà di amore e di carità: la preghiera del Santo Rosario. Queste le sue parole: “Questa preghiera ci conduce, attraverso Maria, a Gesù”. E più avanti: “Il Rosario è preghiera contemplativa accessibile a tutti: grandi e piccoli, laici e chierici, colti e poco istruiti”. E ancora: “Il Rosario è 'arma' spirituale nella lotta contro il male, contro ogni violenza, per la pace nei cuori, nelle famiglie, nella società e nel mondo”.
Dopo aver celebrato l’Eucaristia, il Santo Padre guidò la recita della Supplica e affidò il mondo intero nelle mani di Maria Santissima.